lunedì 28 settembre 2020

IL MORSO DELLA VIPERA - ALICE BASSO


Si tratta dell'inizio di una nuova saga per la talentuosa Alice Basso che, come sapete, ho molto apprezzato nella saga di Vani Sarca - la Ghostwriter.

La nuova protagonista è Anita Bo, aspirante dattilografa di bella presenza nell'Italia del 1935. 
Anita da una mano nella tabaccheria dei suoi, tira fuori la questione di voler lavorare per rimandare il proprio matrimonio con Corrado e così, avendo comunque studiato dattilografia, cerca lavoro in questo campo.

Con astuzia, Anita finisce a fare la dattilografa per la rivista Saturnalia che si occupa di gialli tradotti da testi americani e gialli nostrani dove, secondo il regime, i cattivi sono sempre stranieri e gli eroi Italiani.

Vi è un accenno a Egle, dattilografa della Reale Mutua, protagonista di un precedente racconto della stessa autrice. 
Clara, migliore amica di Anita e sua ex compagna di scuola, fa la dattilografa proprio alla Reale Mutua. 
Le due sono diversissime tra loro ma accomunate da una vivacissima intelligenza.

Un episodio increscioso occorso durante una commemorazione fa emergere dal passato una morte avvolta dal mistero. Anita ed il suo superiore, lo scrittore/traduttore di Saturnalia Sebastiano Satta Ascona, iniziano a covare il desiderio di verità e giustizia in un certo senso. Ciò li spinge ad investigare sulla scia dei protagonisti delle loro storie e tra pedinamenti, interviste, evasioni ed incursioni, i due si ritrovano tra le mani la verità. 

Cosa farne in tempi tanto bui di una verità lontana che probabilmente ormai non interessa quasi più a nessuno? Qui nasce l'idea di farla confluire in un racconto, ovviamente camuffando personaggi e situazioni.

Sembra tutto troppo facile però, no? Ebbene, i colpi di scena non mancano. Lascio a voi scoprirli.

Infine, c'è la postfazione dell'autrice in cui ci spiega un po' la scelta dei personaggi, i loro nomi, l'ambientazione e le fonti che l'hanno ispirata ed informata sui fatti dell'epoca.

Come nella precedente serie, c'è questo legame con la letteratura ed è una cosa che sicuramente si apprezza.

Personalmente adoro le storie ambientate nella prima parte del XX secolo, nonostante le tante fasi difficili che ci sono state. In questo caso ho trovato un po' troppe puntualizzazioni per contestualizzare il personaggio in quel tempo, credo fossero quasi tutte superflue e quindi appaiono un po' ridondanti nel corso della storia.

Il finale, secondo me, resta un po' appeso. E' evidente che si tratta del primo volume di una serie già prevista. Chissà cosa succederà ad Anita la prossima volta!

Mi è dispiaciuto solo che la copertina fosse flessibile, per una prima edizione me ne aspettavo una rigida.



sabato 26 settembre 2020

prossime uscite Il battello a Vapore e Piemme per ragazzi

 

MIO NONNO ERA UNA SCIMMIA
di Gianumberto Accinelli
 
Sebastiano sta attraversando un momento difficile, come a volte succede a dodici anni. Il suo migliore amico non gli parla più, anzi, frequenta i terribili bulli di III A. La vita di Sebastiano però cambia all'improvviso quando, guidato da un vecchio diario, entra in una grotta che si popola di personaggi strani e visioni meravigliose. Le storie che ascolta in quella caverna arrivano da molto lontano nel tempo, e gli fanno capire il percorso che lo ha portato a essere come è, qui, oggi. Perché ognuno di noi ha la propria storia, che lo ha reso chiacchierone oppure silenzioso, timoroso oppure assetato di avventura. E questi intricati racconti racchiudono la cosa più preziosa che ci sia: noi stessi.

CONTINUANO LE AVVENTURE DI GERONIMO STILTON NEL REGNO DELLA FANTASIA. 
LO ASPETTANO UN CAVALIERE, UNA PRINCIPESSA... E UN MONDO DI COLORI DA SALVARE!
I CUSTODI DEL REGNO DELLA FANTASIA
di Geronimo Stilton
 
Il Grande Grigiore si sta diffondendo nelle immense terre della Fantasia... Comincia così una nuova missione per il Cavaliere Senza Macchia e Senza Paura e per la giovane Alina, che insieme a Capitan Uncino e alla malvagia Strega dell'Ovest dovranno custodire il fantastico Regno della Fantasia.
 
 
IN LIBRERIA ANCHE ALTRE NUOVE USCITE
VIVA I NONNI!
di Enza Emira Festa, Anna Tasinato, Roberta Grazzani

 
Che cosa potranno mai avere in comune un domatore di draghi, un lupo di mare e una ranocchia? La risposta è semplice: sono nonni, e tutti e tre hanno storie incredibili da raccontare. Anzi, più che storie, autentiche avventure! Così Sofia impara a conoscere l'enorme drago blu di nonno Giovanni; Sara, Paolo ed Elisa scoprono che gli amici delfini di nonno Tano esistono davvero; e Tobia è costretto a trascorrere una notte nella pelle di un anfibio per spezzare la maledizione scritta da sua nonna quando era bambina...

DANCE FACTOR
di Aurora Marsotto

 
La direttrice della scuola di danza ha un annuncio da fare: ha iscritto la scuola al concorso Young Dance! Tutti sono elettrizzati, tranne una: Alice frequenta il corso di danza classica da cinque anni, ma la paura per il palco non l'ha ancora superata. No, non si esibirà davanti a una giuria. A meno che Leonardo, il nuovo arrivato dallo sguardo magnetico, non le faccia cambiare idea...

 

venerdì 25 settembre 2020

prossime uscite Salani

 

Il bambino, la talpa, la volpe e il cavallo
Charlie Macksey

IL GRANDE CASO EDITORIALE INASPETTATO DEL NATALE 2019. UN LIBRO DI CULTO OVUNQUE È STATO PUBBLICATO. UNA STORIA DI SPERANZA CHE INCANTA E RIEMPIE DI GIOIA.

Oltre 1 milione di copie vendute, diritti venduti in oltre 22 Paesi, 'Libro dell'anno' per i librai di Waterstones e Barnes&Noble (primo libro ad ottenere i riconoscimenti nello stenno anno)

«Questo libro è per tutti, dagli otto anni agli ottanta. Mi piacerebbe che fosse un libro in cui tuffarsi ovunque e in qualsiasi momento. Puoi cominciare da metà, se vuoi. Riempirlo di scarabocchi, farci le orecchie e coprirlo di ditate. I suoi protagonisti sono tutti diversi fra loro, come noi, e ciascuno ha le sue debolezze. Io mi rivedo in tutti e quattro, forse anche per te sarà così. Le loro avventure si svolgono in primavera, quando un attimo prima cade la neve e l’attimo dopo splende il sole, e anche la vita è un po’ così. Muta in un lampo. Spero che questo libro t’incoraggi, magari, a vivere con coraggio e più dolcezza verso te stesso e gli altri. E a chiedere aiuto quando ne hai bisogno, cosa sempre coraggiosissima da fare. Allora ti dico, spiega le tue ali, e segui i tuoi sogni. Questo libro è uno dei miei sogni. Spero che ti piaccia, ti auguro ogni bene. Grazie» dall'introduzione di Charlie Macksey

Charlie Macksey è autore e illustratore. Questo il suo profilo Instagram.


Dall'8 ottobre

L'allodola
Giovanna Ginex - Rosangela Percoco

Collana: Romanzo Salani

La storia vera di FERNANDA WITTGENS, prima direttrice donna della Pinacoteca di Brera, e della sua incredibile impresa di salvataggio delle opere d’arte dagli attacchi nazisti.

«Non ho mai amato l’esibizionismo perché la mia vera natura è quella di una donna a cui il destino ha dato compiti da uomo, ma che li ha sempre assolti senza tradire l’affettività femminile.» Fernanda Wittgens

Milano, 1926, una ragazza arriva alla Pinacoteca di Brera con la modesta qualifica di ‘operaia avventizia’. Quella ragazza è Fernanda Wittgens ed è diversa da tutte le altre, assomiglia alla dea Atena, o a una valchiria. Il suo impegno e la sua dedizione al lavoro non hanno limiti e così diventa presto l’assistente del direttore, Ettore Modiglia ni. Per il maestro Fernanda è un’allodola, uccello che chiude le ali e cade a perpendicolo come corpo morto fino a terra, ma poi si risolleva e comincia a cantare: possente nei voli e nello stesso tempo capace di muoversi agilmente a terra. Tra Fernanda e Modigliani nasce un legame intenso, che resisterà alle leggi razziali, alla guerra, alla prigione. Quando lui viene destituito – in quanto ebreo e antifascista – lei viene nominata direttrice della Pinacoteca. È la prima donna in Italia a ricoprire un incarico tanto prestigioso e lo fa in un momento estremamente difficile. Fernanda però ha un obiettivo, o meglio un’impresa a dir poco titanica da portare avanti: mettere in salvo dai bombardamenti e dai nazisti tutta la bellezza che le è stata affidata. L’organico è insufficiente, i mezzi di fortuna, ma lei accompagna le opere di persona, saltando sui camion insieme ai suoi quadri, rischiando tutto perché ormai quel salvataggio impossibile è diventato lo scopo della sua vita. Nella notte fra il 7 e l’8 agosto del 1943 Brera viene colpita e devastata, ma grazie all’Allodola non tutto è perduto.

Giovanna Ginex è una storica dell’arte e curatrice. Esperta di pittura, scultura, fotografia e design del Diciannovesimo e Ventesimo secolo, collabora con prestigiose istituzioni e musei in Italia e all’estero.

Rosangela Percoco ha fatto l’insegnante, lavorato come copy per alcuni personaggi dei fumetti e diretto il mensile Lupo Alberto. Le sue grandi passioni sono il teatro e la scrittura. Conduce laboratori di scrittura creativa, in particolare quello della Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano.

Marco ALVERÀ

ZHERO
Il segreto dell'acqua

 
Pagine: 270 - Prezzo 12,90 €
Dall'8 ottobre in libreria

Venezia. In una notte di luna piena i membri di una società segreta si riuniscono in un antico palazzo. Qualche calle più in là, Bepi Galvano, luminare della fisica, sta per festeggiare ottant’anni. Per celebrare la ricorrenza i suoi vicini, tre brillanti ragazzini, stanno organizzando una grande festa. Nella notte, però, il professore scompare in circostanze tutte da chiarire. Forse nell’enigma della sua sparizione è coinvolta proprio quella misteriosa associazione, la Lunar Society? In una Venezia labirintica, tre giovani protagonisti stanno per affrontare una corsa contro il tempo. Il futuro dell’umanità potrebbe essere riposto proprio nell’ultima invenzione del professore, un’incredibile macchina per produrre energia verde a partire dall’acqua. Ora tocca ai ragazzi di Bepi raccogliere la sua eredità e impedire che il buio cali per sempre sul mondo che conosciamo. 


Marco Alverà è nato a New York nel 1975. Laureato in Economia e Filosofia alla London School of Economics, lavora da vent’anni nell’energia, con esperienze in Enel ed Eni dove ha ricoperto ruoli manageriali di crescente responsabilità. Dal 2016 è amministratore delegato di Snam (www.snam.it), una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo. Snam è fortemente impegnata nella transizione energetica con nuove iniziative nel biometano, nella mobilità sostenibile, nell’efficienza energetica e nell’idrogeno. Nel 2019 la società ha sperimentato per prima in Europa l’immissione di idrogeno nella rete di trasmissione del gas naturale ed è stata l’unica azienda italiana a aderire all’Onu alla Zero Coalition per la decarbonizzazione dei trasporti via mare. Nello stesso anno ha avviato il programma Plastic Less per la progressiva eliminazione della plastica in azienda. Vive a Milano con Selvaggia e le loro due figlie Lipsi e Greta, di dieci e otto anni. Ama vogare e andare in barca a vela in laguna a Venezia, città di cui è originaria la sua famiglia.


Dal 15 ottobre

giovedì 24 settembre 2020

prossima uscita Harper Collins: QUESTO FU UN UOMO

 JEFFREY ARCHER

QUESTO FU UN UOMO

La saga dei Clifton VII

 

Immagine che contiene testo, fotografia, segnale, pecora

Descrizione generata automaticamente

 

Le alterne fortune di due famiglie.

Un amore capace di sfidare il tempo.

 

La saga epica che ha raccontato le vite, gli amori e le avventure

delle famiglie Clifton e Barrington si avvia alla sua conclusione,

in questo finale entusiasmante del grande narratore Jeffrey Archer.

 

“In questo ultimo capitolo della saga, Archer ha sfoderato

l’intero arsenale delle sue formidabili capacità di romanziere.”

Daily Mail

 

“Una storia che ha svolte del tutto inaspettate, ma

raccontata con autenticità. Che descriva i discorsi dei

politici alla Camera dei Lord, l’interno di Buckingham

Palace o il parlatorio di un carcere, Archer sta parlando

di cose che conosce personalmente.”

Irish Examiner

 

Le strade dei Clifton e dei Barrington stanno per incrociarsi un’ultima volta…

In un bosco della Gran Bretagna echeggia uno sparo. Chi è morto? E chi invece è sopravvissuto?

Contemporaneamente, a Whitehall, Giles Barrington apprende la verità sul conto di Karin dal segretario di gabinetto. Sua moglie è una spia, o una pedina in un gioco ancor più grande e pericoloso?

Mentre Harry Clifton si appresta a scrivere la sua opera più importante Emma, che da dieci anni è la stimata presidentessa del Bristol Royal Infirmary, riceve una telefonata a sorpresa da Margaret Thatcher.

In seguito a un’imprevista decisione di Bishara, direttore della Banca Farthings Kaufman, per Sebastian Clifton si aprono nuove, inaspettate possibilità di carriera.

Sua figlia Jessica, invece, che frequenta una prestigiosa scuola d’arte, si mette nei guai. E a quel punto solo sua zia Grace potrà aiutarla.

Lady Virginia sta per lasciare il paese per sfuggire ai creditori, quando la morte della Duchessa di Hertford le offre inaspettatamente l’opportunità di salvarsi dai debiti e di distruggere una volta per tutte le due famiglie che ha sempre odiato con tutta se stessa. E a quel punto, ancora una volta, i Clifton dovranno affrontare i colpi di un destino implacabile che sconvolge le loro vite.

Con il suo stile impeccabile e il consueto susseguirsi di colpi di scena, Jeffrey Archer ci regala un finale commovente, che cala il sipario su una delle più intriganti saghe familiari che mai siano state scritte.

 

In libreria per HarperCollins il 1° ottobre – 12.90 euro, 544 pagine

Traduzione di Seba Pezzani

 

JEFFREY ARCHER

Barone Archer di Weston-super-Mare, è nato in Inghilterra nel 1940 e si è laureato a Oxford. Candidato sindaco di Londra e membro del Parlamento europeo, è stato per venticinque anni deputato alla Camera dei Lord. Scrittore e drammaturgo, con i suoi libri è regolarmente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. Sposato da oltre cinquant’anni con una compagna di università, ha due figli e vive tra Londra, Cambridge e Maiorca.

mercoledì 23 settembre 2020

nuova uscita Emma Books: Gli animali e i loro segreti. Divertiamoci insieme

 

Gli animali e i loro segreti. Divertiamoci insieme di Annalisa Strada:
il nuovo titolo della serie di Emma Books
dedicata ai bambini e alle loro famiglie,
"Piccole storie per stare insieme".


Il Libro

Lo sapete che al mondo c’è un posto che nessuno ha ancora scoperto? E che in questo posto vivono animali che altrove non si vedono? Per ovvie ragioni di sicurezza non possiamo svelarvi dove si trova, quindi lo chiameremo Posto Senza Nome. Quanto alla fauna straordinaria che vi abita… non vi resta che leggere e divertirvi con noi!
 
L'Autrice

Annalisa Strada è un’insegnante e scrittrice di libri per bambini. Ha pubblicato oltre ottanta titoli e ha vinto numerosi premi di cui ricordiamo il Gigante delle Langhe (2010), Il Premio Arpino (2011,2012), Il Premio Andersen (2014), il Premio Cento (2017).

nuove uscite Sperling & Kupfer

 

Pag. 200 – prezzo 16,90€

Sinossi: A volte capita. Capita che nulla vada come avevi sempre previsto. Capita che ti svegli la mattina e ti cade il mondo addosso. Capita che vieni fraintesa e devi fare appello a tutte le tue difese per non crollare. Raramente Diletta Leotta ha dato la sua versione dei fatti, anche quando di lei si è parlato tanto. Ha scelto spesso la via del silenzio, ha imparato a esercitare l'arte della pazienza da professionista. Ora, però, qualcosa è cambiato. Per questo ha deciso di raccontare un pezzo di sé in questo libro, di confidarsi e di dire la sua sugli argomenti che maggiormente l'hanno toccata: la violazione della sua privacy da parte degli hacker, le attenzioni indesiderate dei paparazzi, i ricatti subiti, la percezione della sua immagine, le dure parole di haters, donne e uomini che la circondano. In questo libro-verità, Diletta rivela per la prima volta episodi duri, in cui è stata messa alla prova ma da cui è sempre uscita a testa alta: trasformando i momenti difficili in opportunità e la fragilità in coraggio, contando sull'aiuto di chi le è più vicino e sulla sua forza interiore. Senza mai lasciarsi travolgere, ma rialzandosi e andando avanti. Con garbo, ironia ed estrema sincerità, Diletta dimostra, pagina dopo pagina, quanta volontà e forza ci vogliano per raggiungere i propri obiettivi.

L’autrice: DILETTA LEOTTA ha iniziato la sua carriera televisiva a 17 anni. Dopo essersi affermata come presentatrice sportiva su Sky, è diventata il volto di DAZN. Da tre anni conduce 105 Take Away su Radio 105 e nel 2020 ha co-condotto il 70° Festival di Sanremo.

 


Pag. 320 – prezzo 17,90€

Sinossi: In una tranquilla cittadina costiera del Maine, una mattina come tante, Evvie Drake si alza, fa le valigie ed è pronta a lasciare il marito «perfetto». Prima di uscire, il telefono squilla: è l'ospedale. Quel giorno, Evvie inizia sì una nuova vita, ma da vedova, perché Tim è morto in un incidente stradale. Lacerata dal senso di colpa, e non dal dolore come tutti immaginano, la donna si barrica in casa per un anno. Anche il suo migliore amico, Andy, crede che sia il peso della perdita la causa di quell'isolamento e cerca un modo per aiutarla. La risposta si chiama Dean Tenney, suo conoscente d'infanzia dai tempi dei boy scout e grande star del baseball, ora in profonda crisi. Nonostante abbia provato ogni tipo di cura, Dean non riesce più a lanciare e, visto che a New York la situazione è diventata insostenibile con giornalisti e curiosi alle calcagna, decide di cogliere al volo l'offerta di Andy. Quando Dean si trasferisce nell'appartamento sul retro dell'abitazione di Evvie, i due fanno un accordo: non parlare mai dei reciproci problemi. Ma le regole, si sa, sono fatte per essere infrante e a volte, in modo inaspettato, un'amicizia può diventare qualcosa di speciale. Per poter andare avanti, Evvie e Dean dovranno fare i conti con le loro paure e i loro segreti; ma nei sentimenti, come nel baseball, c'è sempre una possibilità. Basta avere il coraggio di lasciarsi il passato alle spalle.

L’autrice: Linda Holmes è una voce nota del panorama radiofonico statunitense, nonché conduttrice del fortunato podcast Pop Culture Happy Hour. Nel tempo libero, guarda troppe commedie sentimentali, fa il pane in casa, osserva i suoi nipoti diventare più alti e, recentemente, ha realizzato il suo primo cappello a maglia. Romanzo d'esordio e subito bestseller del New York Times, Non c'è niente di male a essere felici è la storia romantica dell'anno, in corso di pubblicazione in sedici Paesi.

 


Pag. 128 – prezzo 14,90€

Sinossi: Molti anni fa, in una regione incontaminata e lontana che si affaccia sull'oceano, è nato un misterioso messaggero, giunto sulla terra per diffondere un annuncio di amore e speranza. Percorre il mondo in lungo e in largo per sperimentare cosa voglia dire esistere con tutte le sue complicazioni, provare emozioni ed essere testimone di quello che accade, con lo scopo di ricordare agli altri esseri umani verità e valori importanti che spesso nel mondo di oggi rischiamo di dimenticare. Un giorno, il mare lo conduce sull'isola prescelta per concludere la sua missione. Da uno scoglio, circondato dalle più svariate creature - i leoni marini come i granchi rossi -, rivela ai suoi abitanti i segreti per raggiungere un'autentica felicità. Dall'amore alla pace interiore, dal rapporto con la natura a quello con la tecnologia, gli insegnamenti che il messaggero offre toccano l'intera gamma delle vicissitudini umane e affrontano anche le paure e le preoccupazioni che da sempre ci attanagliano, come il futuro e la morte. Una favola contemporanea e intensa che, attraverso l'uso di immagini poetiche e profonde, riesce a toccare il cuore e l'anima dei lettori e fa riflettere sul vero senso della vita.

L’autore: Sergio Bambarén, è un autore australiano, nato in Perù e vissuto molti anni negli Stati Uniti. Esperto surfista, sensibile alle battaglie ecologiste per la salvaguardia dei mari, ha scritto libri di grande successo, il primo dei quali, Il Delfino, è diventato un piccolo classico. La conoscenza dell'ambiente marino e la volontà di salvaguardare i cetacei hanno reso Sergio Bambarén vicepresidente dell'Organizzazione Ecologica Mundo Azul (Blue World), e lo hanno spinto a viaggiare continuamente, nello sforzo costante di preservare gli oceani e le creature che li abitano.

 


Pag. 240 – prezzo 16,90€

Sinossi: Luca, Valentino e Anita hanno una band e le idee molto chiare sul proprio futuro. Dodici canzoni, un concerto al Siberia e poi, archiviata la faccenda maturità, un viaggio insieme in Portogallo. Un sogno capace di cancellare ogni dubbio sul proprio destino. Fino alla maledetta notte d'agosto in cui Valentino manda tutto in frantumi. Una strada di periferia, una precedenza non rispettata, l'inutile corsa in ospedale. Un istante, e Luca perde per sempre la persona più importante della sua vita. Ora andare avanti per lui è impossibile. Sono troppe le cose che gli ricordano l'amico che non c'è più, che mettono a nudo fragilità che non credeva di avere e che gli provocano sempre più acuti attacchi di panico. Nel giro di poche settimane Luca si isola, smette di frequentare gli amici di sempre, compresa Anita, e giura che non suonerà mai più la chitarra. Finge di iscriversi all'università, poi trova lavoro in un bar. Sta sveglio di notte e dorme di giorno. All'improvviso, nel vuoto dei suoi giorni fa irruzione Viola. Trasferitasi da Berlino, Viola è diversa da tutti gli altri - ribelle, solitaria, anticonformista - ma soprattutto non sa nulla di lui, di Valentino e di Anita. Luca comincia a vederla, conosce i suoi amici. Sono ragazzi più grandi, c'è chi vive in una casa occupata, chi fa il pittore, chi trascorre mesi in India. In quel mondo così diverso, Luca riesce a non pensare, a dimenticare. Ma presto le cose tornano a farsi complicate. Perché un dolore non si dimentica, ma si può attraversare. Perché le paure esistono ed è inutile distogliere lo sguardo. E quando si arriva ad avere il coraggio di mostrarsi al mondo con tutte le proprie fragilità, allora può succedere che alla fine di un incubo ci si possa risvegliare improvvisamente adulti.

L’autore: Michele Merlo è un cantautore nato a Marostica nel 1993. Ha mosso i primi passi nella musica suonando nei piccoli locali di Milano, per poi arrivare ad aprire i concerti di gruppi internazionali come Foals e The Neighbourhood. Il suo album d'esordio «Cinemaboy», in lingua inglese, è uscito per un'etichetta indipendente nel 2017. Anticipato dai singoli «Tutto per me», «Mare» e «Non mi manchi più», nel 2020 ha pubblicato il suo secondo album in italiano, «Cuori stupidi», da cui prende nome questo romanzo d'esordio.

 


Pag. 256 – prezzo 17,90€

Sinossi: Un viaggio difficile ma straordinario

«Sta bene la tua mamma con i capelli corti.» «È una parrucca, le hanno trovato una pallina nel seno e le stanno facendo delle punture velenose che le hanno fatto cadere tutti i capelli.»

Poteva essere una mattina come tante altre. Sabrina si è alzata presto, si è lavata i capelli, si è truccata con cura. Da lì a poco avrebbe scoperto l'esito della sua biopsia. «Se mi devono dire che ho un cancro devo essere bellissima», ha pensato in un istante senza tempo, stupita di quel pensiero fuori luogo e accompagnata dalla certezza che non sarebbe andata così. Poteva essere un semplice ascesso al seno, curabile con una terapia antibiotica. Invece, quel 5 febbraio 2019, la diagnosi è arrivata affilata come la punta di un coltello in pieno petto: tumore maligno. Per tre giorni Sabrina ha nascosto i suoi sentimenti a tutti, piangendo di nascosto in bagno. Poi ha affrontato lo sguardo triste di suo figlio Nino e per lui ha iniziato a combattere.

Comincia così il percorso lungo e intenso di Sabrina per sconfiggere il male che rischiava di divorarla da dentro. Un viaggio che poteva essere colmo di dolore, di paura, di sconforto. Ma che Sabrina riesce a riempire con molto altro: accanto alla sofferenza dovuta alle terapie, ha lasciato spazio per le piccole, grandi gioie, come l'amore per suo figlio e una profonda comprensione di sé. Il timore di affrontare tutto da sola è stato cancellato dalla nascita di nuove, bellissime amicizie. L'angoscia dell'incertezza del domani è stata sopraffatta dalla premura con cui medici e infermieri si sono presi cura di lei.

Con voce delicata, viva, sincera e coraggiosa, Sabrina racconta tutto quello che ha affrontato in un anno e mezzo di terapie, senza nascondere mai il dolore ma lasciando sempre aperta la porta alla speranza. Una storia di riscatto e di amore, un libro che porta un messaggio fortissimo a chi si trova ad affrontare questo stesso male: non sei sola.

L’autrice: Sabrina Paravicini, autrice, regista e attrice, ha lavorato con registi come Maurizio Nichetti, Mario Monicelli, Leonardo Pieraccioni, Gianluca Tavarelli, Carlo Lizzani. Ha partecipato alla fortunata serie Un medico in famiglia su Rai 1 nel ruolo di Jessica, come autrice ha pubblicato libri di narrativa con Baldini+Castoldi, Feltrinelli e Rizzoli. Nel 2018 ha diretto con il figlio il documentario Be Kind, un viaggio gentile nel mondo della diversità, menzione speciale al Taormina Film Fest e ai Nastri d'Argento Doc.

 


Pag. 224 – prezzo 17,90€

Sinossi: Con la musica non si è mai soli. Sapeste quante persone ho incontrato appena sceso da un palco, o per le strade del mondo che mi hanno detto d'essere state salvate dalla musica." - Roby Facchinetti -

Chi è Katy? È una ragazza dolce e un po'ribelle con tanti sogni e un grande amore per la musica. Il suo rifugio speciale sono le canzoni dei Pooh. Nei momenti difficili che la vita le riserva la aiutano a rimettersi in piedi e a ricominciare. Nei periodi felici, nei momenti bellissimi che l'amore e l'amicizia le regalano, quei testi e quella musica diventano i suoi compagni migliori, e le basta riascoltarli per provare l'intima gioia di quegli istanti. Appassionante e coinvolgente, la storia di Katy attraversa il nostro tempo, parla al nostro cuore toccando corde profonde e in una trama di emozioni e realtà, ritroviamo la sensazione che ognuno di noi ha provato nella vita: «Quella canzone parla di me. In quel brano ci sono io. Quel testo mi ha fatto capire chi sono davvero». Un romanzo sul potere della musica.

L’autore: ROBY FACCHINETTI (Bergamo, 1944) è compositore, cantante e tastierista. È stato membro storico, voce e autore della maggior parte dei successi dei Pooh per tutti i cinquant'anni della storia della band, prima di intraprendere una fortunata carriera artistica personale. Katy per sempre è il suo primo romanzo.

martedì 22 settembre 2020

nuova uscita Babelcube


Titolo: Il letto del costruttore di yacht

Autore: Kris Pearson

Editore: Babelcube Inc.

Traduttore: Marianna N.



Sinossi: Una mamma single e un miliardario. Una bellissima casa che ha bisogno del suo tocco professionale e un uomo bellissimo che ha ancora più bisogno del suo amore.

Una giornata ventosa… Un cartello pubblicitario che vola via… un tremendo schianto.

Sophie Calhoun non sapeva come avrebbe potuto ripagare il danno a quella auto costosa. Sta lottando per riuscire ad aprire il suo studio di design e dare una casa a sua figlia.

Dalla Jaguar nera scende il furibondo magnate Rafe Severino, il costruttore di yacht di lusso.

Furioso. Assolutamente splendido, e ha un disperato bisogno di una bravissima arredatrice di  interni per la sua imponente villa sul mare.

Una storia commovente di famiglia, amore, perdita e correnti pericolose.

ATTENZIONE: Troverete un uomo determinato dalla pelle dorata che sa come muoversi sulle barche, con le persone e tra le lenzuola.


L'autrice:

Kris Pearson scrive storie d’amore bollenti, innocenti e semplici. Be’, forse non troppo innocenti! Sono storie sexy su coppie che s’innamorano e finiscono a letto, proprio come le persone comuni. È una advertising copywriter e arredatrice d’interni, oltre che scrittrice.

L’autrice ha pubblicato anche Un cuore di ghiaccio e Un cuore ritrovato.